lunedì 10 ottobre 2011

Guglia Rossa

Non l'abbiamo raggiunta, ma è stata ugualmente un'escursione bellissima! Il sottoscritto non ha mai fatto camminate in alta quota, ma devo ammettere che sono rimasto folgorato ed è un'esperienza assolutamente da ripetere!
Per festeggiare il compleanno di un amico abbiamo deciso di passare un weekend in montagna in valle stretta sopra Bardonecchia: cena e notte al Rifugio "3 Alpini" e poi camminata di buon (!) mattino verso il Lago di Thures. La prima neve della sera ha reso il tutto molto più suggestivo, peccato solo per il vento troppo forte e gelido.
E' stata comunque una camminata bellissima (circa 8km fra salita e discesa): ho capito che in questi posti si raggiunge uno stato di serenità e di pace con se stesso non eguagliabili in qualsiasi altro posto! Ti sembra di dominare il mondo, paesaggi fantastici e strapiombi da paura (per me che soffro di vertigini è una bellezza...). Peccato non aver raggiunto la Guglia, ma la neve e il vento non ce l'hanno permesso e devo essere sincero...va benissimo cosi ugualmente!
Oggi dovrei uscire a correre, ma non so se il fisico me lo permetterà: alla fine nonostante sia abbastanza allenato, camminare in mezzo ai boschi e salire cosi di quota (da 1787m del rifugio siamo arrivati a circa 2300m) impegna abbastanza e i miei muscoli sono leggermente indolenziti! :-)





1 commenti:

chicorun ha detto...

Bei posti davvero, occhio che se ti colpisce la malattia della corsa in montagna, poi non c' è cura. IO l' ho contratta alcuni anni fa e non ho mai voluto farmi visitare, continua ad andare in montagna è tutta salute. Ciao ciao.

Posta un commento